E-Mail: scrivere meglio per ottenere risposte

Una breve serie di consigli su come scrivere meglio le e-mail, in modo da ottenere risposte e perdere meno tempo.
FONTE: buildinternet.com

Avete mai inviato un cristallino e-mail solo per ricevere una risposta del client che ti lascia perplessi? Quando non v’è alcun modo per dirla più semplice, cosa fai? È il client ignorando di proposito? O semplicemente non capisce il punto che si sta tentando di comunicare?

Anche i migliori professionisti del web sono tenuti a incontrare un cliente raccordo questo profilo ad un certo punto. Ecco alcune indicazioni per ottenere il punto attraverso ai clienti che resistono anche la più chiara delle e-mail.

“Sei anche ottenere questo?”

Quando la posta elettronica è la tua unica speranza per la comunicazione client regolare, è importante che le conversazioni siano efficaci e pertinenti. Se si sta ancora ricevendo le risposte che si comportano come l’e-mail precedente non esiste, è il momento di ripensare la vostra strategia.

Questi suggerimenti sono per il cliente che risponde ad un’idea con un correlato uno di loro. Per il cliente che risponde ad una richiesta di contenuto con una domanda sulle specifiche del server. Per il cliente che manca una riunione e richieste di programmare uno come l’originale non è mai esistito. I muri di mattoni di comunicazione.

1. Dare priorità e Semplificare

Sono colpevole di scrivere e-mail che si leggono come interrogatori, ma con così tante domande è facile perdere un po ‘nel mix quando risponde. Evidenziare il punto importante nel proprio thread. Forzare il client di vedere le cose da soli. Se hai un problema urgente, scrivere una e-mail che si occupa strettamente con quello. No imbottitura e senza lanugine. domande singoli faranno la risposta meno probabilità di essere la tangente. Prendere pezzo per pezzo.

2. Mettere sui freni

La maggior parte dei clienti non hanno familiarità con i processi di web design. Questo è stato un problema su un progetto attualmente sto finendo su con un cliente che è estremamente resistente alla comunicazione. Quando è stato chiesto per i contenuti, chiedono il codice sorgente su un CD. Se avete bisogno di copiare per una pagina e il client invia di nuovo tutto, ma il contenuto, fermarsi ! Tu sei il responsabile del progetto.

Educare il cliente sul processo. Aiutateli a capire il motivo per cui la loro richiesta “semplice” non può accadere ancora. Non è poco professionale a dire: “Non posso andare avanti fino a quando si risponde a questo”, “Il sito non farà progredire fino a quando”, e “non posso fare quello che stanno chiedendo fino a quando ho il seguente …” Assicurarsi che il cliente sa che il vostro progresso continuato dipende dalla loro risposta.

3. Non rendiamo opzionale

Far valere i propri requisiti. Lingua passiva ha un posto, e certamente non vi aiuterà a ottenere il contenuto di una pagina “Chi siamo”. Lasciare il “Sarebbe bello se” e “Se hai l’opportunità”. Usa un linguaggio che richiede un invito all’azione. “La pagina di noi ha bisogno di contenuti al fine di andare avanti …” e “Invia il testo per …”. Piombo con le parole d’azione, non un disclaimer passivo. Non preoccupatevi di imbattersi troppo forte, a questo punto. Questo non è hassling. Il suo cliente ha assunto di raggiungere un obiettivo, e vi saràaiutarli a raggiungere in modo efficiente.

4. Modificare il formato

Come prova di circa il 95% dei web design post del blog, la gente come liste. Le liste sono facili da digerire. Dal punto di vista dell’usabilità, un elenco numerato dei punti è molto più leggibile di un paragrafo allineato con i punti interrogativi. Il semplice atto di domande numerazione dà al lettore un indicatore di cui hanno bisogno per rispondere.

Rompere lo stampo. Il vostro cliente può pensare che le domande sono a provocare pensiero, piuttosto che di azione. Consideriamo il superamento di un collegamento a un sondaggio utilizzando siti come SurveyMonkey. Un formato indagine indica chiaramente la necessità di una risposta e può prevenire le domande saltati. Ho usato questo metodo di recente per ottenere risposte da particolarmente difficile comunicare con i clienti con ottimi risultati.

5. chiedere una ricevuta

Mentre molti client di posta elettronica offrono un sistema di ricevuta per quando si ricevono messaggi di posta elettronica, ottenendo la conferma in più da parte del cliente è spesso più prezioso. Cosa c’è da dire che il cliente non ha appena scansionato l’e-mail con l’intenzione di tornare?

6. Stato la ricompensa

Lasciate un cliente sa che cosa accadrà se si forniscono informazioni specifiche. Si potrebbe anche prendere la strada opposta e informare il cliente quali saranno le conseguenze negative. Un cliente vorrebbe inviare contenuti in modo che il loro sito può essere operativo per le festività natalizie. In caso contrario si potrebbe causare loro di perdere su una grande ondata di vendite potenziali. Se del caso, far loro sapere che cosa è in gioco. Se è importante per loro, si intensificherà.

Conclusione

lavoro Web non è più indipendente alcuni clienti potrebbero assumere. Si tratta di una serie di posti di blocco con l’input del client e feedback. Un progetto semplicemente non può continuare fino a quando il cliente firma off o presenta contenuti. Il loro coinvolgimento è una necessità. Farli sulla stessa pagina e progetti andranno molto più agevole. Ora andare avanti e riformulare che l’ultima e-mail!

Ha qualche esperienza con i clienti come questo? come l’hai risolto? Eventuali punti di riferimento per il resto di noi? Condividi la tua roba nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *