CSS: cos’è e a cosa serve

Cascading Style Sheets ( CSS ) in italiano Fogli di stile a cascata, è un linguaggio di stile utilizzato per descrivere la presentazione di un documento scritto in un linguaggio di markup .

Anche se più spesso utilizzato per impostare lo stile visivo delle pagine web e interfacce utente scritte in HTML e XHTML , il CSS può essere applicato a qualsiasi documento XML, tra cui plain XML , SVG e XUL.

Insieme con HTML e JavaScript , CSS è una tecnologia fondamentale utilizzata dalla maggior parte siti web per creare pagine web visivamente accattivanti, interfacce utente per applicazioni web e per molte applicazioni mobili.

A cosa serve il CSS

CSS è stato progettato principalmente per consentire la separazione tra la presentazione e il contenuto, compresi aspetti quali layout , colori e font .

Questa separazione può migliorare il contenuto a livello di accessibilità, fornire maggiore flessibilità e controllo nelle specifiche delle caratteristiche di presentazione, consentire a più pagine HTML di condividere la stessa formattazione, specificando il CSS in un file css separato, e ridurre la complessità e la ripetizione nel contenuto strutturale.

La separazione di formattazione e contenuti permette di presentare la stessa pagina di markup in stili diversi per i diversi metodi di rendering, ad esempio sullo schermo, per la stampa in formato cartaceo, con la voce (tramite browser speech-based o screen reader), e in braille per  dispositivi tattili.

Con CSS si può anche visualizzare una pagina web diversa a seconda delle dimensioni dello schermo o dispositivo di visualizzazione. I lettori possono anche specificare un foglio di stile diverso, come ad esempio un file CSS memorizzato sul proprio computer, per sostituire quello specificato dall’autore.

Le modifiche al progetto grafico di un documento (o centinaia di documenti) possono essere applicate rapidamente e facilmente, modificando alcune righe nel file CSS che usano, piuttosto che cambiando la marcatura nei singoli documenti.

Le specifiche del CSS descrivono uno schema di priorità per determinare quali regole di stile si applichino nel caso in cui più di una regola viene applicata a un particolare elemento.

Per questo motivo è detto “a cascata”: priorità (o pesi) vengono calcolate e assegnate alle regole, in modo che i risultati siano prevedibili.

Leggi anche: CSS: perché “a cascata”?

Le specifiche CSS sono mantenute dal World Wide Web Consortium (W3C).

Il W3C gestisce anche un servizio gratuito di validazione per i documenti CSS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *